top of page
Search

Quando si vede l'aurora boreale in Islanda

Chi non ha mai sognato di vedere con i propri occhi l'aurora boreale? In questo blog, vi parlo delle mie esperienze e dei miei consigli per cercare di vedere la bellissima aurora boreale in Islanda.

Aurora boreale nel sud dell'Islanda

L’aurora boreale è uno straordinario spettacolo naturale che caratterizza le notti nordiche, colorando i cieli di scie di luce che sembrano danzare sopra le nostre teste.


L'aurora boreale mi ha sempre affascinata, da quando, da bambina, la studiavo sui libri di scuola, e mai avrei pensato che un giorno avrei avuto modo di vederla con I miei occhi e fotografarla di persona.


La prima volta che vidi l'aurora boreale


Ero talmente emozionata che smisi di sentire freddo e rimasi a lungo a guardare il cielo, incantata da queste luci danzanti sopra di me.

Ricordo ancora la prima volta che vidi l’aurora boreale. Non ero in Islanda, ma in Lapponia, in un paesino sperduto nel nulla a nord di Rovaniemi, circa 350 km a nord del circolo polare artico. Ci tenevo proprio a vedere l’aurora ma, nonostante fossi in Lapponia da più di un mese, ancora non ero riuscita a realizzare questo sogno, sia per ragioni di meteo, sia perché il mio tempismo era sempre tutt’ altro che perfetto e non riuscivo mai a vedere nulla.

Una sera peró, determinata a riuscire nell’intento, indossati i miei mille strati di vestiti per sopravvivere ai –30/-40°C delle notti d’inverno finlandese, decisi di andare a fare una passeggiata nel bosco attorno a casa. Giuro che non mi sto inventando niente, vivevo veramente in una casetta nel bosco, come la nonna di Cappuccetto Rosso, solo che invece del lupo cattivo, nel bosco attorno a casa si vedevano solo scoiattoli e renne (e più raramente alci). Dopo aver camminato per un po’ fermandomi spesso a guardare il cielo alla ricerca delle luci del nord, avevo freddo e stavo per demordere quando, ad un certo punto, ricordo di aver visto il cielo colorarsi di verde... Finalmente riuscivo a vedere l’aurora boreale che ballava con le sue luci verdi un meraviglioso cielo pieno di stelle. Ero talmente emozionata che smisi di sentire freddo e rimasi a lungo a guardare il cielo, incantata da queste luci danzanti sopra di me.

Aurora Boreale nei cieli della Lapponia finlandese

Da allora, di aurore boreali ne ho viste tante, in Lapponia e in Islanda, ma l'emozione che mi regalano non è mai cambiata.

Ma che cos'è in realtà l'aurora boreale?


Senza entrare troppo nello specifico, l’aurora boreale si forma quando particelle del sole entrano in contatto con i gas dell’atmosfera terrestre formando luci di colori diversi a seconda del tipo di gas coinvolto.

Quando si vede l'aurora borele in Islanda? Cosa devo fare per vedere l'aurora boreale in Islanda?


L'aurora si vede quando c'è buio e bel tempo, ma ci vuole anche una sana dose di fortuna...

Queste sono le domande piú tipiche di chi vuole vedere l’aurora boreale durante un viaggio in Islanda. A queste domande, io rispondo sempre più o meno così: “l’aurora si vede quando c’è buio ma dev'esserci bel tempo e ci vuole anche una certa dose di fortuna!”

In realtá, se é vero che il buio é necessario per poter vedere l’aurora boreale, credo che la fortuna sia l’ingrediente principale per poter vedere l’aurora boreale in Islanda. Come accennavo prima, mi é capitato tantissime volte di stare fuori per ore a guardare il cielo cercando di vedere l’aurora e di non vedere assolutamente nulla per poi, il giorno dopo, vedere decine di foto sui social dell’aurora apparsa mezz’ora prima o mezz’ora dopo l’orario in cui io ero fuori a cercarla... il mio tempismo perfetto! Altre volte, mi é capitato di uscire di casa per buttare la spazzatura, guardare in alto, e vedere bellissime aurore senza che io le stessi cercando...

Aurora boreale nel sud dell'Islanda

Come si fa a sapere se ci sono buone probabilità di vedere l'aurora boreale in Islanda?


La fortuna è fondamentale, ma ci sono tanti altri fattori da tenere in considerazione, tra cui l’attivitá solare e le condizioni meteo.

Il cielo deve essere limpido. Ci puó essere qualche nuvola, ma non troppe, e sicuramente se piove o nevica potete tranquillamente passare la notte in casa o in hotel che quasi sicuramente l’aurora non sará visibile.

É consigliabile anche recarsi in un posto buio lontano da fonti di forte luce artificiale, anche se questo punto é discutibile in quanto, in caso di attivitá solare forte, l’aurora é visibile anche dal centro di Reykjavik.

Per conoscere l’attivitá solare, ci sono tantissimi siti e app... io, per controllare lo stato dell’aurora in Islanda, controllo sempre il sito metereologico www.vedur.is in cui si possono consultare le previsioni che mostrano sia il livello dell’attivitá solare (da 0 a 9) che la copertura delle nuvole nel cielo.

Purtroppo, previsioni favorevoli non garantiscono che si veda l’aurora boreale perché, e ci risiamo, ci vuole fortuna!


"Si, abbiamo visto l'aurora boreale stasera, ma non era granché..."


Un’altra cosa da sapere é che l’aurora boreale non appare sempre uguale. I colori a volte cambiano mostrando sfumature di verde, rosso, viola e blu, ma anche l’intensitá dell’aurora cambia, cosi come la durata, quindi a volte si vedono forte luci danzare nel cielo per ore, altre volte invece si vede proprio solo una piccola striscia bianchiccia tendente al verdino per qualche secondo e “addio” aurora boreale. Inoltre, credo che spesso, anche se l’aurora boreale è visibile, si rimanga un po’ delusi perché quello che vediamo non è come ciò che ci aspettavamo di vedere.


Credo che questa delusione a volte derivi dal fatto che siamo abituati a vedere immagini dell’aurora boreale che molto spesso sono modificate (come quella sotto presa dal sito di Inspired bu Iceland), per non parlare del fatto che, con determinate impostazioni e con obiettivi di un certo livello, le macchine fotografiche catturano immagini e colori che ad occhio nudo non si possono vedere.

I colori delle foto sono solitamente più accesi di quelli che si vedono ad occhio nudo, ma è anche vero che alcune aurore boreali forti sono visibilissime e bellissime ad occhio nudo...

Aurora boreala dietro Kirkjufell

A che ora si vede l'aurora boreale in Islanda?


Questa è un'altra domanda che sento spesso, e la risposta solitamente piace poco...

Purtroppo non esiste un orario preciso in cui vedere l’aurora. Ancora una volta, é questione di... indovinate...fortuna!

Per farvi qualche esempio, io ho visto aurore alle 18, alle 23, alle 2 di notte, quindi direi che l'orario proprio non conta. E ancora, ho visto aurore bellissime quando il livello era 2, mentre a volte con livello 5 non ho visto nulla. Conosco persone che sono state in Islanda pochi giorni con cui ho visto bellissime aurore dal centro di Reykjavik ogni sera, e altre che sono state qui quasi un mese e, nonostante bel tempo e buone previsioni, hanno visto l’aurora solo una volta...

Una bllissima aurora boreale livello 4 in Islanda

Ma quindi vale la pena andare in Islanda per vedere l'aurora boreale?


Quello che mi sento di dirvi é che, secondo me, venire in Islanda SOLO per cercare di vedere l’aurora boreale é una cosa un po’ rischiosa in quanto, come spero di avervi fatto capire, vedere l’aurora in Islanda non é una cosa cosí scontata e dipende da tanti fattori, inclusa la fortuna.


Il mio consiglio è venite in Islanda per altro, per i paesaggi, per le varie bellezze naturali, per impararne la cultura e quando fa buio, tempo permettendo, armatevi di un po’ di pazienza e di vestiti caldi e fatevi un giro con gli occhi al cielo, senza troppe aspettative o pretese. Se siete fortunati, le luci cominceranno a ballare e proverete quelle stesse emozioni che ho provato io quando per la prima volta vidi l’aurora boreale. E se avrete la fortuna di vederala tante volte, un pochino vi ci abituerete ma sarà sempre emozionante!



Comentarios


bottom of page